Cinquantennale dell’editoria fanzinara italiana

Un pannello della mostra Cinquantennale dell’editoria fanzinara italiana.

Un pannello della mostra Cinquantennale dell’editoria fanzinara italiana.

Ci sono iniziative meritorie, spesso poco visibili, perché non legate a manifestazioni dal respiro nazionale o perché dedicate ad argomenti che poco interessano i grandi potentati economici.

 Ciò non vuol dire che si tratti di eventi di scarso rilievo. Tutt’altro. E questo è il caso del cinquantesimo compleanno del mondo dell’editoria amatoriale, celebrato da Fanzine Italiane – Associazione di Promozione Sociale.

Una scelta di fanzine pubblicate negli anni Novanta.

Una scelta di fanzine pubblicate negli anni Novanta.

Gianluca Umiliacchi, presidente dell’associazione, e soprattutto grande appassionato di micro editoria, svolge da anni un ruolo fondamentale nella catalogazione, conservazione e valorizzazione del grande patrimonio culturale formato dalle fanzine (contrazione dei termini inglesi fan e magazine), vere “cenerentole” dell’editoria nazionale che hanno avuto il merito d’essere trampolino di lancio di molti importanti giornalisti, fotografi, illustratori e fumettisti italiani.

L’associazione ha promosso negli ultimi mesi il tour espositivo Cinquantennale dell’editoria fanzinara italiana, che ha visto una delle sue ultime tappe (solo in ordine di tempo), dal 25 al 27 giugno 2008, presso la Sala Allende a Savignano sul Rubicone, in provincia di Cesena.

Per sapere dove e quando si terranno le prossime manifestazioni si può contattare Fanzine Italiane – Associazione di Promozione Sociale, telefonando al numero 339.3085390 (Gianluca Umiliacchi) oppure scrivendo alla Casella Postale 23 – 48015 Cervia Pinarella RA o all’indirizzo e-mail associazione@fanzineitaliane.it.

Fanzine Italiane ha anche un sito: www.fanzineitaliane.it. (GF)

(© sulle immagini Gianluca Umiliacchi)

Lascia un commento

Your email address will not be published.