La giostra felice

È la giostra felice

che gira che gira,

che sale lassù,

che scende quaggiù.

Su e giù su e giù,

poi giù, più giù,

poi su, più su.

E vola felice

fin sopra le teste,

più su delle stelle.

Si spiccica e vola

tra il sole e la luna.

Lei vola nel blu.

Più su, poi giù.

Ritorna per terra.

Si tocca la testa

che gira che gira.

Ritorna a mattina

un gattino piccino

col pelo bagnato.

Dove sei stato,

bambino cattivo?

Hai volato anche tu

sulla giostra felice,

che gira che gira

nel cielo più blu?

Lascia un commento

Your email address will not be published.