Due limerick

(Fagorgo n. 5, Innovation)

 

Un pallido poeta di Stradella

disse: “Oh che bella bella stella,

sembra stia sopra una stuoia,

sembra che lei ora muoia

e non ce n’è un’altra così bella.

 

***

 

C’era una volta un pazzo di Lambrate

che di notte dialogava con le fate.

Se ne stava sotto il lume di un lampione

dichiarandosi con autentica passione

alle fate delle notti di Lambrate.

Lascia un commento

Your email address will not be published.